Home » Chi siamo

Chi siamo

Informazioni sul nostro gruppo

Informazioni sul nostro gruppo - GENEALOGIA e ARALDICA

 Il nostro Gruppo è formato da un pool di Esperti e tecnici delle materie di genealogia, araldica e diritto nobiliare; queste persone hanno uno scopo ben preciso, quello di tutelare lo studio della genealogia e dell'araldica e di operare in modo scientifico.

L'attività che ci siamo prefissi non è solo a vantaggio dei singoli che vogliono intraprendere seriamente delle ricerche di carattere genealogico o araldico, ma anche quello di favorire la Comunità Scientifica, attraverso lo studio applicato della genealogia in campo medico, giuridico e storico, trovando un valido partner.
 
 
Responsabile e promotore del gruppo è il dott. Rosario Salvatore Lupo Migliaccio di San Felice, avvocato ecclesiastico, Perito Camerale, C.T.U. e C.T.P. di genealogia, Araldica e Scritture Antiche, da circa venti anni impegnato nel campo genealogico e storico generico, con una particolare esperienza di  ricerche su fonti documentali.

 - GENEALOGIA e ARALDICA

 Roberto Vittorio Favero, da 30'anni funzionario di banca con notevole esperienza anche di docenza nel settore. Da oltre 25 anni studioso e cultore delle materie araldiche, genealogiche e del diritto nobiliare italiano, iscritto come perito camerale presso la Camera di Commercio di Bologna e come Perito e Consulente Tecnico d'Ufficio del Tribunale di Bologna. Lo studio araldico-genealogico è trattato con passione di attento studioso, verificando i documenti alla fonte con personali spedizioni nei luoghi di ricerca e scrupolosa analisi e riflessioni di quanto rinvenuto. L'ampio tempo profuso alle materie di sua pertinenza, le brillanti esposizioni storico documentali, sono state spesso oggetto di ampio uditorio in eventi culturali di vario genere, non mancando di impartire a fini divulgativi i rudimenti dell'araldica e della genealogia. Autore di pregevoli monografie ed interessanti articoli, è membro di alcune accademie e società araldico genealogiche italiane ed estere.

 

 - GENEALOGIA e ARALDICA

RICERCA EREDI IN ITALIA E ALL'ESTERO

Carta Costituzionale della Repubblica Italiana

Carta Costituzionale della Repubblica Italiana - GENEALOGIA e ARALDICA

Disposizioni Transitorie e Finali ------- Art. XIV----------------- I titoli nobiliari non sono riconosciuti. I predicati di quelli esistenti prima del 28 Ottobre 1922 valgono come parte del nome. L'Ordine Mauriziano è conservato come Ente Ospedaliero e funziona nei modi stabiliti dalla legge. La Legge regola la soppressione della Consulta Araldica.

La genealogia non serve a rispolverare la nobiltà

La genealogia non serve a rispolverare la nobiltà - GENEALOGIA e ARALDICA

Bisogna sgombrare il campo che lo studio della genealogia serva a ricostruzioni di passati privilegi, essa è lo studio per accertare, individuare analizzare il nostro passato attraverso i nostri progenitori, per i fini più liberi, attraverso un prezioso patrimonio trasmessoci geneticamente come il DNA ed il nome.

NETWORK TRA PROFESSIONISTI

www.consulenti-tecnici.it

INSIEME PER MEGLIO OPERARE E TUTELARSI

INSIEME PER MEGLIO OPERARE E TUTELARSI - GENEALOGIA e ARALDICA

Giustizia senza prudenza può molto, ma prudenza senza la giustizia non vale nulla (Cicerone)